Lilli e il Vagabondo, altro che Il re leone

Disney + inizia la sua cavalcata e diffusione in tutte le case italiane, proponendo, nel vasto catalogo filmico, anche alcuni Originals, disponibili soltanto tramite il pagamento dell’abbonamento. Tra questi, troviamo il remake live action del classico Disney del 1955, film per famiglie ben confezionato, molto televisivo, ma impreziosito da un’immedesimazione riuscita nei pelosi protagonisti ed una colonna sonora suggestiva ed emozionante. Purtroppo, questo non basta a renderlo un film necessario

Read More Lilli e il Vagabondo, altro che Il re leone

Diamanti grezzi, chi offre di più?

Netflix, insieme ad A24, produce la nuova opera dei fratelli Safdie, i registi di Good Time. Thriller mozzafiato, dinamico, cinetico, iperattivo, con sfumature noir e crime, derive oniriche, volontà autoriali ed un Adam Sandler irriconoscibile e magistrale in un ruolo da assoluto protagonista. Una rappresentazione fallibile ed avida dell’umanità, estremamente realistica e costantemente sul punto di esplodere

Read More Diamanti grezzi, chi offre di più?

IL MEGLIO E IL PEGGIO DEL 2019

Tra sorprese, delusioni, grandi conferme e grandi ritorni, ecco la mia personalissima top e flop dell’anno cinematografico 2019. Un anno molto alto, dal punto di vista qualitativo delle svariate pellicole che ho avuto il piacere di vedere. Ma, anche un anno di tristezza e delusioni per alcuni franchise storici e seguiti di pellicole che avevo apprezzato

Read More IL MEGLIO E IL PEGGIO DEL 2019

Ritratto della giovane in fiamme, una poesia di donne per le donne

Dopo cinque anni, Celine Sciamma torna al cinema in veste di regista e sceneggiatrice con un film splendido, delicato e significativo allo stesso tempo. La pellicola, composta interamente da interpreti femminili, sfrutta la massima espressione del cinema, il primo piano, in una costante ricerca del mistero e della tensione dietro qualsiasi microespressione

Read More Ritratto della giovane in fiamme, una poesia di donne per le donne

Star Wars L’ascesa della delusione, la morte degli Skywalker

J. J. Abrams torna alla regia della saga di Star Wars, tirando le fila di una pellicola deludente, a metà tra fan fiction e grandi aspirazioni visive e narrative. Concentrato sia a riparare al mezzo disastro dell’amato/odiato Gli ultimi Jedi sia a concludere l’arco narrativo di Luke & co., L’ascesa di Skywalker non lascia nient’altro che alcuni momenti memorabili, in un miscuglio di nostalgia e mediocrità narrativa. Un completo disastro

Read More Star Wars L’ascesa della delusione, la morte degli Skywalker