Hunters, nazisti, Tarantino e Olocausto

Jordan Peele, regista di Scappa – Get Out e Us, produce una serie sulla frenetica, ma insolita e schizofrenica lotta tra una squadra di ebrei e un nascente e misterioso gruppo di nazisti, infiltratisi nei più alti ranghi dello stato americano. A metà tra la verve e la poetica tarantiniana e un action pulp e nevrotico, la serie travolge, colpisce ed emoziona, grazie anche ad una trattazione unica e sensibile di temi come l’oppressione, il razzismo, l’emarginazione e la Shoah

Read More Hunters, nazisti, Tarantino e Olocausto

Birds of Prey e la dimenticabile rinascita di Harley Quinn

Cathy Yan firma lo spin-off del celebre Suicide Squad, focalizzandosi sulla figura, rinascente e parzialmente emancipata, di Harley Quinn e su nuove comparse per un film completamente al femminile. Scene d’azione pirotecniche, un comparto visivo di tutto rispetto e una colonna sonora ritmata abbelliscono una pellicola che, da un punto di vista narrativo, ha poco e nulla, diventando ben presto un grande videogioco fumettoso

Read More Birds of Prey e la dimenticabile rinascita di Harley Quinn

Memorie di un assassino, prima di Parasite

La recente vittoria di Bong Joon-ho, in quattro categorie – tra cui miglior film -, agli Oscars 2020 ha permesso l’uscita, in Italia, del primo capolavoro del regista, un thriller sensazionale, senza esclusione di colpi, estremamente terreno e realista. Una rappresentazione oggettiva e, a volte, caricata della società e del contesto politico della Corea del Sud degli anni 80. Un’investigazione avvincente che coinvolge ed emoziona. Il bocciolo che ha portato al maestoso Parasite

Read More Memorie di un assassino, prima di Parasite

Odio l’estate, Aldo, Giovanni e Giacomo vincono la partita

Al loro dodicesimo film, per la regia di Massimo Venier, Aldo, Giovanni e Giacomo, il trio comico più famoso d’Italia, confezionano un’opera sicuramente superiore alle recenti, umana, diretta, coerente, rigorosa e leggermente malinconica. Non un capolavoro, ma una commedia godibile e spensierata, in cui i tre, finalmente, ritornano ad interpretare loro stessi

Read More Odio l’estate, Aldo, Giovanni e Giacomo vincono la partita

Il diritto di opporsi, il pregiudizio non è giustizia

Destin Daniel Cretton dirige un film biografico sul vero caso e sulla storia vera di Walter McMillian, uomo di colore, condannato, sulla base di falsa testimonianza, alla pena di morte, e Bryan Stevenson, avvocato afro-americano, neo-laureato che farà di tutto pur di vedere scagionato il proprio cliente, scontrandosi contro pregiudizi e radicalismi. Cretton costruisce un buon film d’inchiesta, consapevole anche se non originalissimo e rende giustizia ad un noto caso giudiziario della storia degli Stati Uniti

Read More Il diritto di opporsi, il pregiudizio non è giustizia