In evidenza

Richard Jewell, quando lo storytelling supera la verità

Il fu Uomo senza nome di Sergio Leone torna al cinema in veste di regista con una storia vera tutta da scoprire. Un racconto toccante, di denuncia, vero, terreno, estremamente memorabile con una regia soggettiva ed imparziale, a metà tra cronaca ed inchiesta, grandissime interpretazioni, un mantenimento della tensione veramente da manuale ed un messaggio efficace

Read More Richard Jewell, quando lo storytelling supera la verità

Ritratto della giovane in fiamme, una poesia di donne per le donne

Dopo cinque anni, Celine Sciamma torna al cinema in veste di regista e sceneggiatrice con un film splendido, delicato e significativo allo stesso tempo. La pellicola, composta interamente da interpreti femminili, sfrutta la massima espressione del cinema, il primo piano, in una costante ricerca del mistero e della tensione dietro qualsiasi microespressione

Read More Ritratto della giovane in fiamme, una poesia di donne per le donne

Star Wars L'ascesa della delusione, la morte degli Skywalker

J. J. Abrams torna alla regia della saga di Star Wars, tirando le fila di una pellicola deludente, a metà tra fan fiction e grandi aspirazioni visive e narrative. Concentrato sia a riparare al mezzo disastro dell’amato/odiato Gli ultimi Jedi sia a concludere l’arco narrativo di Luke & co., L’ascesa di Skywalker non lascia nient’altro che alcuni momenti memorabili, in un miscuglio di nostalgia e mediocrità narrativa. Un completo disastro

Read More Star Wars L'ascesa della delusione, la morte degli Skywalker