Ultras, famiglia e appartenenza, vita e morte

Dopo mesi di anticipazione, esce su Netflix il film sul mondo della tifoseria organizzata. Francesco Lettieri, al suo esordio cinematografico, dirige un dramma realista, crudo, vero, terreno e spietato sul misterioso mondo border-line degli ultras. Interpretazioni credibili e spontanee, dialoghi realistici, una componente tecnica sorprendente per un esordio, qualche difetto, ma, comunque, un film da vedere anche solo per la sua rappresentazione di Napoli e dei personaggi e per il tema che tratta

Read More Ultras, famiglia e appartenenza, vita e morte

Gli anni più belli, un film che non è un film

Dopo A casa tutti bene, Gabriele Muccino torna al cinema con una pellicola che non si allontana moltissimo dai propri standard stilistici e narrativi. Dialoghi imbarazzanti, evoluzione e caratterizzazione inesistente dei personaggi, banalità e scontatezze varie per un film, in cui gli elementi migliori sono la canzone omonima di Claudio Baglioni, la colonna sonora e gli ultimi venti minuti

Read More Gli anni più belli, un film che non è un film